martedì 27 marzo 2012

Partito



Si, va bene, sono partito senza avvisare, sono un bastardo ecc ecc... Facciamo che la prossima volta che voi partite per la via della seta senza avvisarmi non mi arrabbio.

Il viaggio è partito bene, sosta a Ca' d'Andrea la prima notte e a Nogara la seconda. Proprio in questo ridente paese della provincia veronese (dove fanno la coca cola, per intenderci) ho fatto il signore e ho preso una stanza nell'alberghetto del paese dove l'oste non sorride neanche nella splendida foto che ha con Jerry Calà. Ripartito alla volta di Legnago (e arrivatoci) mi accorgo di aver dimenticato in albergo una cosa di poca importanza, il borsello con passaporto, contanti, carta di credito e tessera sanitaria. Oplà. Per fortuna Palli da Bartolomeaville mi ha portato in macchina da Legnago a Nogara dove l'amico oste, dopo aver scatarrato, mi ha ridato le chiavi della camera e ho riavuto il mio tralasciabile borsello.

Sosta a Montagnana dai soliti ritardati e arrivo a Padova in serata passando a ovest dei colli euganei per evitare la statale. Mi fermerò qui a Padova un giorno per far riposare il callo al di dietro, poi si riparte in direzione Trieste.

Ciao Raga, qui tutto rego cioè zio bella

P.S.: Menzione d'onore alla bussola-campanello che mi ha salvato la strada in un paio d'occasioni. Bella Nick!!

13 commenti:

  1. sei un coglione.per andare in albergo potevi anche andare all'hotel roma.in pullman però.coglione
    (prao)

    RispondiElimina
  2. <3 anche se non te lo meriti (Paolo)

    RispondiElimina
  3. e io che pensavo che Jerry Calà fosse solo un'invenzione dei media (Gimmi)

    RispondiElimina
  4. Appena torni al circoloi dai Bykers, ti facciamo vomitare anche l'anima...grande!(Foglia)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo Presidente, bei consigli! Airin

      Elimina
  5. bella tommy!!!! continua così che per ora la strada sarà sempre in salitaaaaaaa! carpe diem!!!!!

    RispondiElimina
  6. il messo può scrivere tutto quello che vuole con il mio assenso. coglione.(prao)

    RispondiElimina
  7. Bella questa pazzata. Mi ha segnalato il blog un mio amico di Piacenza [ho fatto il militare al Polo dieci anni fa]. E' una pazzata che mi ha sempre accompagnato [nei pensieri]. Ne ho già fatte alcune [Corsica, Giordania, Santiago, Puglia, Germania...], ma mai una "assoluta" come questa. Ti capisco. Buona avventura! Daniele

    RispondiElimina
  8. ho visto che hai passato il confine,
    bravo tom, l'Italia oggi è un posto migliore!

    vaivaivaivai

    giulietta

    RispondiElimina
  9. sto dando da mangiare ai tuoi pesci come uno stronzo. spero che muoiano presto per la loro ingordigia

    RispondiElimina
  10. Che dire tommy, 6 sempre stato un sognatore. Uno dei migliori visto che stai cercando di realizzare il più grande!!
    se hai bisogno dell'odiata pubblicità sui "social" fammi un squillo (cn il cell da 39 euro)
    un bacione

    chiara

    RispondiElimina
  11. Ciao, con qualche anno di ritardo ho scoperto per caso il tuo blog per dei giri strani che solo su internet si possono trovare e l'ho letto tutto d'un fiato. Anch'io sono di Piacenza e anch'io qualche anno fa sono stata all'estero per dei lunghi periodi, anche se in maniera meno avventurosa e sportiva di te. A leggeri in giro per i Balcani controvento ho riso e mi sono emozionata. Buona strada Laura

    RispondiElimina

I commenti sono aperti a tutti, quindi vi chiedo la gentilezza di firmarli. Gli insulti sono graditi solo nella misura in cui io possa ricambiarli adeguatamente! Baci!